News

Tutto pronto per la Maratona del Matesannio 2018

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Gioia Sannitica - Tutto pronto per la VI edizione della Granfondo Maratona del Matesannio che si svolgerà domenica 10 giugno 2018, con partenza da Gioia Sannitica. Anche quest'anno i dirigenti della società organizzatrice hanno realizzato un appuntamento irrinunciabile per la vasta community di ciclomaster del Centro Sud Italia, gli aderenti al Circuito Scudetto Campano, e da quest'anno anche quelli del circuito Centro Italia Tour.

La manifestazione è inserita per il secondo anno nel calendario Nazionale della Federazione Ciclistica Italiana e quest'anno sarà valida quale prova unica per l'assegnazione delle maglie di campione regionale FCI che andranno a premiare il ciclista che conquisterà il miglior piazzamento nelle diverse classifiche di categoria.

 Tesa a far conoscere e promuovere l'intero territorio, la Matesannio prende il nome di fantasia del Massiccio più alto dell'Italia meridionale e da quell'antico popolo che un tempo abitava il territorio, attraversa il territorio di quattordici comuni e due province.

Due i percorsi lungo i quali si misureranno i partecipanti all’evento: il percorso medio, di 84 chilometri, che si snoda attraverso i comuni di Gioia Sannitica, San Potito Sannitico, Piedimonte Matese, Castello del Matese, San Gregorio Matese, Bivio Miralago, Bocca della Selva, Pietraroja, Cusano Mutri, Cerreto Sannita, San Lorenzello, Faicchio con arrivo a Gioia Sannitica; il percorso lungo, di 112,50 chilometri è comune al Mediofondo fino a Cerreto, poi partecipanti si dirigeranno verso Cerreto Sannita, bivio Castelvenere, Telese, San Salvatore Telesino, bivio Castelluccio di Faicchio e arrivo a Gioia Sannitica. La gara prevede la possibilità per i concorrenti di optare, secondo le forze fisiche a disposizione dei partecipanti per uno dei due percorsi. Punto più alto della gara ciclistica è Bocca della Selva, situata ad un'altitudine di 1409 metri che verrà affrontata dai protagonisti di entrambe le prove.

La salita è suddivisa in due tratti un primo di 20 chilometri che presenta una pendenza media del 5 - 6% e massima dell’8%. Dopo un breve tratto in discesa che permetterà di recuperare parzialmente le energie disperse nella prima parte della salita i partecipanti affronteranno la seconda parte dell’ascesa. Otto chilometri con pendenza media del 6/7% medio e massima del 10%.

Coloro che opteranno per il percorso della granfondo dovranno poi affrontare una seconda salita, che conduce a Guardia Sanframondi, sei chilometri con pendenza media del 4 - 5% e massima del 7%. A quattro chilometri dall'arrivo l'ultima breve salita di circa 600 metri con pendenza media del 10 - 12%.

Recentemente anche il sindaco di Goia Sannitica, Dott. Michelangelo Raccio, ha espresso la soddisfazione di ospitare questo evento e la società organizzatrice, l' ASD-MARATONA DEL MATESANNIO-MDM, nel proprio territorio comunale.

Inoltre ha sottolineato l’impegno e la sua stima personale, come quella di tutti i cittadini gioiesi, nei confronti del presidente e amico Claudio Emilio Melillo e di tutti i componenti dell'Associazione per il lavoro che ogni anno svolgono con passione e determinazione per regalare alla comunità sannita un’ importante vetrina di carattere nazionale.

I componenti del comitato organizzatore invece, hanno da sempre creduto nella Maratona del Matesannio quale evento capace di regalare emozioni vere, attraverso una sfida continua dei partecipanti con se stessi e gli avversari, evidenziando la forza del collettivo e la solidarietà.

"Sarà dura, come sempre - sottolinea Aldo Di Palma, uno degli organizzatori della manifestazione - la Granfondo è il risultato di un intero anno di lavoro che ci vede impegnati nella cura della macchina organizzativa. Comunque anche quest'anno siamo riusciti a strutturare un evento prestigioso e ringrazio già da ora tutti coloro che collaboreranno alla realizzazione dello stesso e dei servizi offerti ai ciclisti"

Ricca la premiazione finale (prodotti del territorio, accessori, telai e bici) e il pacco gara che verrà distribuito ai partecipanti prodotti del territorio, e tanti accessori, telai e bici. La Matesannio è anche attività collaterali. Per gli accompagnatori, sono previste diverse escursioni con livelli di difficoltà variabili con arrivo al castello medioevale e partenza da Gioia Sannitica (info e prenotazioni sul profilo FB)

Regolamento, modalità di iscrizione, altimetrie dei percorsi ed ogni altra utile info sono reperibili sul profilo FB e sul sito internet della manifestazione.

logo scudetto 2017 retina no logo

Sito ufficiale del Circuito Campano di gare amatoriali granfondistiche.